Avvocato a Sassari, fai la tua richiesta.


Mettiti in contatto con i legali della tua città per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Ti basterà inserire i tuoi dati ed inoltrare la tua richiesta per ricevere una prima consulenza dai migliori avvocati.


Come funziona questo servizio?

Soddisfare le tue necessità di Avvocato a Sassari non è stato mai cosi facile, 3 semplici aspetti a garanzia della semplicità e riuscita del servizio risparmiando tempo e denaro:

  • 1Fatti richiamare, fai la tua richiesta relativa a Avvocato Sassari e in tempi brevi risolverai la tua necessità consultando più professionisti e le loro proposte.
  • 2Aziende e professionisti di Avvocato con esperienza comprovata che operano nella tua località di Sassari saranno avvisati e ti ricontatteranno gratuitamente anche subito.
  • 3Sarai tu a formalizzare e accettare la migliore proposta per Avvocato a Sassari scegliendo in base al prezzo, qualità, professionalità e fiducia mostrata sia di persona che nella "Vetrina" dei professionisti.

Il servizio che ti offriamo è gratuito e senza impegno! Abbiamo soddisfatto le richieste di oltre 100.000 utenti in meno di un anno e incrementato il giro di affari di oltre 26.000 aziende e professionisti.

Sassari > Naviga le categorie > Avvocato:

Nel seguente elenco riguardante " Avvocato " vengono elencate le principali necessità che possono essere esaudite positivamente nella località di Sassari e/o comune di Sassari.

Chiama o fai una Richiesta per Avvocato nell' area di Sassari

Preventivi e Professionisti Avvocato nella località di Sassari
Sassari Sassari italia,

Telefono: 199 24 05 84 chiama per un contatto diretto Avvocato Sassari

Ultimi professionisti registrati che coprono il territorio di Sassari:

Ultime Richieste del settore Avvocato (Sassari) inserite:

  • Salve, cerco uno studio legale che possa seguirmi nella mia causa di divorzio (da iniziare). Grazie.
  • Preventivo ed assistenza per contestazione cartelle esattoriali ad equitalia nord milano. Grazie
  • demansionamento e mobbing, vorrei parlare con un Avvocato nella località di sassari per una consulenza per sapere come muovermi, grazie
  • Salve, la mia ex moglie ha chiesto da poco il divorzio consensuale e volevo sapere se c'era possibilità di avere un unico Avvocato nella località di sassari per entrambi con un conseguente risparmio notevole di denaro e tempo. Grazie
  • Sono divorziata dal 2010.Il mio ex marito è un medico che esercita la professione di medico di base ad Olbia. Io invece faccio l'assistente tutelare con contratti precari e un redditto mensile che raramente arriva a 1000 €. Vivo in casa d'affitto pagando 500 € al mese. Ho 2 figli dei quali una ragazza di 30 anni, separata e che avendo un redditto non adeguato né stabile, vive praticamente a mio carico, il secondo studia all'università e sta per conseguire la laurea presso il politecnico di Torino. La sentenza di divorzio prevede per me un assegno di 500 euro, da versare entro i primi 5 giorni del mese, e per mio figlio il mantenimento che l'avrebbe dovuto accompagnare durante il suo corso di studi e finché non fosse in grado di mantenersi in maniera autonoma, dispensando me da qualsiasi contributo. Il problema nasce circa un un anno e mezzo fa quando mio figlio, durante un Erasmo all' estero, ha ricevuto una borsa di studio per merito. Da quel momento arbitrariamente e senza richiedere nessuna revisione della sentenza, il mio ex marito ha sospeso l' assegno di mantenimento al ragazzo fino ad allora di 1000 euro. Dopo insistenze del ragazzo l' assegno è stato ripristinato nella misura di 500 euro. Con tale cifra riusciva a pagare giusto l' affitto pari a 400 euro e qualche spesa di cancelleria, non potendo sostenere neanche le spese ordinarie. Davanti al rifiuto categorico da parte del padre di intervenire in maniera adeguata al mantenimento, come mamma ho sentito il dovere, nonostante non fosse previsto dalla sentenza e nonostante la mia precaria situazione economica, aggravata dalla situazione ancor più precaria di mia figlia, di aiutarlo con una quota mensile che varia dai 300 ai 400€. Da diversi mesi il mio assegno viene versato sempre più in ritardo comportando delle comprensibili difficoltà sia a me che al ragazzo. Alla data odierna non l'ho ancora ricevuto e, cosa peggiore, davanti a un sollecito del figlio che necessitava dei soldi per poter venire a passare il Natale in famiglia, ha fatto intendere che non si trattava di un ritardo, ma di una revoca definitiva del mio assegno, ancora una volta in maniera arbitraria. Alle proteste del ragazzo ha risposto minacciandolo di fare altrettanto con lui se avesse insistito. Da anni non ho più rapporti diretti col mio ex marito a causa della totale indisponibilità a parlare anche solo dei problemi dei figli. Vi scrivo per sapere come devo comportarmi e cosa posso fare per far valere i diritti miei e dei miei figli, stanca di tutti questi soprusi. In attesa di una vostra cortese risposta porgo i miei saluti. Anna